Nelle raccomandazioni vincolanti dell’UE all’Italia si parla di mediazione.

Raccomandazioni “vincolanti” dell’UE all’Italia:

Per migliorare il contesto in cui operano le imprese occorre completare la riforma della giustizia civile dando rapidamente attuazione alla riorganizzazione dei tribunali, abbreviando la durata eccessiva dei procedimenti e riducendo il volume dell’arretrato e il livello di contenzioso. A seguito della sentenza della Corte costituzionale dell’ottobre 2012 sulla mediazione, è necessario intervenire per promuovere il ricorso a meccanismi extragiudiziali di risoluzione delle controversie”.

L’intero documento:

http://24o.it/links/?uri=http%3A%2F%2Fec.europa.eu%2Feurope2020%2Fpdf%2Fnd%2Fcsr2013_italy_it.pdf&from=Deficit%2C+Italia+fuori+dalla+procedura+Ue.+Letta%3A+merito+di+tutti+gli+italiani.+Barroso%3A+debito+ancora+alto

Annunci