Mediazione: il dispositivo che è stato pubblicato è falso.

Non esiste alcun dispositivo relativo al procedimento riguardante l’asserita incostuzionalità della mediazione. Quello che è stato improvvidamente pubblicato ieri da qualcuno, e ingenuamente ripreso da tanta gente, è un falso clamoroso, e anche mal fatto.

Ribadisco non solo che la camera di consiglio si terrà solo oggi, e che quindi nessuna decisione è stata presa, ma che nessuna voce, nel modo più assoluto, è uscita dalla Consulta.

Di conseguenza, le cosiddette “voci di corridoio” vanno assolutamente ignorate e dobbiamo attendere comunicazioni ufficiali.

N.d.a. Ovviamente questo post si riferisce al dispositivo pubblicato da qualcuno nella serata di martedì 23 e che parlava di rigetto dei ricorsi.