Mediazione: nessuna proroga all’entrata in vigore per condominio e r.c. auto

(AGENPARL) – Roma, 05 mar – Sempre più attivo sul fronte della Giustizia in Italia e negli stati Europei, il contributo che sta dando ‘per una giustizia giusta’ il ministro Severino. Nell’incontro del 1° marzo con l’omonimo collega della Germania – ha illustrato l’imminente (21 marzo c.m) ampliamento delle competenze nel settore della mediazione civile alla revisione della geografia giudiziaria, dall’istituzione del tribunale delle imprese al disegno di legge sulla depenalizzazione dei reati minori e sulle misure alternative alla detenzione. “Ritengo significativo l’interesse del governo tedesco verso le iniziative da noi realizzate in tre mesi e su quelle già messe in cantiere – ha evidenziato il Guardasigilli. “Questo è un buon sentire per i ‘vecchi’ mediatori, peccato per i giovani e quei pochi distratti che badando più al risparmio che alla qualità della formazione avranno meno ‘chances’. E’ necessario, rendere obbligatorio il ‘contributo di solidarietà’ a nuovi mediatori. Il tirocinio deve essere almeno in parte retribuito, in particolare in caso di fattiva collaborazione con gli organismi – dice Pecoraro dell’ANPAR.

Lo si legge in una nota dell’Anpar (Comunicato ANPAR)