Transazioni commerciali: tasso legale dell’8,75% per i ritardati pagamenti (Comunicato del Ministero dell’Economia del 17 gennaio 2013)

Postato il

Ministero dell’Economia e delle Finanze, comunicato 17 gennaio 2013; G.U. 17 gennaio 2013, n. 14
Saggio degli interessi da applicare a favore del creditore nei casi di ritardo nei pagamenti nelle transazioni commerciali

Ai sensi dell’art. 5 del decreto legislativo n. 231/2002, come modificato dalla lettera e) del comma 1 dell’art. 1 del decreto legislativo n. 192/2012, si comunica che per il periodo 1° gennaio-30 giugno 2013 il tasso di riferimento è pari allo 0,75 per cento.

Allo 0,75, come sopra determinato, si deve aggoungere la maggiorazione di 8 punti percentuali. Il tasso sino al 30 giugno è quindi pari all’8,75%.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...