Attenti, clienti “fastidiosi”: per la Cassazione (3014/2011), l’avvocato può sbattere fuori dallo studio il cliente che rifiuta di andarsene.

Postato il

La Cassazione Penale, con la sentenza n. 3014 del 27 gennaio 2011, ha stabilito che l’avvocato può spingere fuori dallo studio il cliente che rifiuta di andarsene; anzi, è il cliente che rischia la condanna ai sensi dell’art. 614 c.p. (violazione di domicilio), dato che lo studio è equiparato ad un’abitazione privata.

Di seguito la sentenza integrale:

3014 del 2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...