La mediazione diventa obbligatoria senza limiti temporali!

Postato il

Un emendamento del relatore al DL 50/2017 (Manovra correttiva), su input del Ministero della Giustizia, rende permanente l’obbligo preventivo di mediazione nelle materie di cui all’art. 5, comma 1 bis del D.Lgs. 28/10.

L’emendamento cancella la fase transitoria della mediazione, rendendola stabile e definitiva, e introduce l’obbligo per il ministero della Giustizia, a partire dal prossimo anno, di riferire annualmente al Parlamento sugli effetti prodotti e sui risultati conseguiti dall’istituto deflattivo del contenzioso.

Un’ottima notizia, visti i risultati più che buoni conseguiti in questi anni di sperimentazione; superata questa fase transitoria, sicuramente la disciplina andrà a regime in modo ancora più proficuo, tanto che si auspica l’allargamento delle materie cosiddette “obbligatorie”, per esempio a tutta la contrattualistica, in cui potrebbe sicuramente avere dei risultati eccellenti.

Annunci

2 pensieri riguardo “La mediazione diventa obbligatoria senza limiti temporali!

    Tiziana ha detto:
    29 maggio 2017 alle 18:52

    …non cantiamo vittoria. In fase di conversione in legge del decreto del fare inserirono quel comma 2 bis all’art. 5 che ci ha creato ed ancora ci crea tante difficoltà!

    Giovanni ha detto:
    29 maggio 2017 alle 20:59

    Diceva il filosofo : “Non dire gatto se non l’hai nel sacco”.
    Cosa successe nella conversione in legge del Decreto “del Fare” ?
    E’ molto tempo che vari profondi conoscitori della mediazione (con buoni rapporti in Parlamento) auspicano che il mediatore diventi un ausiliario del giudice !!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...