Cassazione a Sezioni Unite: impugnabili gli estratti di ruolo.

La Corte di Cassazione a Sezioni Unite ha statuito (confermando un principio già applicato da più parti) l’impugnabilità degli estratti di ruolo, emanando il seguente principio di diritto: “E’ ammissibile l’impugnazione della cartella (e/o del ruolo) che non sia stata (validamente) notificata e della quale il contribuente sia venuto a conoscenza attraverso l’estratto di ruolo rilasciato su sua richiesta dal concessionario, senza che a ciò sia di ostacolo il disposto dell’ultima parte del terzo comma dell’art. 19 d.lgs. n. 546 del 1992, posto che una lettura costituzionalmente orientata di tale norma impone di ritenere che la ivi prevista impugnabilità dell’atto precedente non notificato unitamente all’atto successivo notificato non costituisca l’unica possibilità di far valere l’invalidità della notifica di un atto del quale il contribuente sia comunque legittimamente venuto a conoscenza e pertanto non escluda la possibilità di far valere tale invalidità anche prima, nel doveroso rispetto del diritto del contribuente a non vedere senza motivo compresso, ritardato, reso più difficile ovvero più gravoso il proprio accesso alla tutela giurisdizionale quando ciò non sia imposto dalla stringente necessità di garantire diritti o interessi di pari rilievo rispetto ai quali si ponga un concreto problema di reciproca limitazione”.

Cassazione Sezioni Unite impugnabilità ruoli

Annunci

Il 23 ottobre si terrà il convegno dell’UNAM “La nuova mediazione al tagliando dei due anni: primi bilanci e ipotesi di riforma”

Ottobre Unam!

Come l’anno scorso, anche quest’anno si terra’ a Roma l’evento nazionale di UNAM (UNIONE NAZIONALE AVVOCATI PER LA MEDIAZIONE), associazione che vanta ormai numerosissimi associati tra i legali che hanno ben compreso l’utilità della mediazione.

Il 23 ottobre, presso la sala convegni della Chiesa Valdese a Roma, in via Pietro Cossa 4 (piazza Cavour) si terrà l’importante convegno dal titolo “La nuova mediazione al tagliando dei due anni: primi bilanci e ipotesi di riforma”.

Il convegno sarà preceduto, nella mattinata, dalla riunione dei responsabili delle sedi locali, mentre alle 14,30 iniziera’ la tavola rotonda tra esperti del settore mediazione con la partecipazione, tra gli altri, del Professor Franceso Paolo Luiso, dell’avv. Marco Marinaro, del dott. Nicola Giudice, responsabile del servizio di conciliazione della Camera Arbitrale di Milano e del dott. Michele Ruvolo, Magistrato presso il Tribunale di Palermo ed estensore di alcuni importanti provvedimenti in materia.

Scrivendo all’indirizzo e mail: “info@unam.it” è possibile prenotarsi sin d’ora. I posti sono limitati.

Di seguito il programma dettagliato: Convegno UNAM 23 ottobre 2015

Per iscriversi, invece, alla newsletter di UNAM, cliccare qui: http://eepurl.com/bhEYJr